Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
scuola: la programmazione differenziata
23-09-2013, 05:47 PM
Messaggio: #1
scuola: la programmazione differenziata
Buongiorno a tutti,
vengo subito al dunque: mia figlia ha frequentato la scuola fino al termine della scuola secondaria di primo grado con attività curriculare di classe con ottimi risultati utilizzando la comunicazione facilitata per l'attività di studio e i test a risposta multipla per verifiche ed esami. Dopo due tentativi nella scuola secondaria di secondo grado con la medesima metologia ci è stato detto che non è più possibile utilizzare la c.f. e quindi siamo dovuti passare necessariamente a una forte riduzione del lavoro scolastico ed ora frequenta con programmazione differenziata.
Avrei piacere conoscere altre esperienze di scuola per poter aver un confronto.
Un saluto a tutti
Letizia
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
29-09-2013, 06:16 PM
Messaggio: #2
RE: scuola: la programmazione differenziata
Carissima Letizia
il problema della comunicazione facilitata è piuttosto semplice: la scuola pubblica non riconosce la CF come strumento utilizzabile dagli studenti diversamente abili perchè "non esiste la prova scientifica".
Tu ed io sapppiamo che la CF funziona eccome ma, allo stato attuale delle cose, se non ci sono insegnanti e dirigenti sensibili e disponibili a "rimettersi in gioco" i nostri ragazzi non possono utilizzare tale metodologia.
Ci sono comunque oasi nelle quali non c'è oscurantismo.
In privato ti invierò informazioni a riguardo.
Ti faccio solo notare che vi è una differenza fondamentale tra programmazione individualizzata, che seguiva tua figlia gli scorsi anni, e quella differenziata che segue oggi, ed è l'impossibilità di ottenere un diploma come tutti gli altri ragazzi ma solo una ceritificazione.
Ci risentiamo
un abbraccio
Massimo
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-09-2013, 03:14 PM
Messaggio: #3
RE: scuola: la programmazione differenziata
Ciao Massimo,
grazie per la tua risposta. L'esperienza fin qui accumulata mi ha reso consapevole che la filosofia del "San Tommaso" è l'insegnamento più accreditato e che soprattutto ai tempi odierni le sfide vengono colte solo in due casi: quando generano un tornaconto o quando danno un'esplosione di adrenalina.
Sono amareggiata ma non sconfitta e aspetto di trovare altri interventi in questa discussione perchè finchè nessuno si espone per paura di ritorsioni nei confronti del proprio figlio si trova ad avere questi grandiosi risultati.
Diciamo che non abbiamo più nulla da perdere ...
Naturalmente attento tue notizie al riguardo e possiamo comunque continuare anche in privato a confrontarci.
Con affetto
Letizia
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

Contattaci | Agor Onlus | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication