Samuele

Pubblicato il 20 aprile 2015

Dalla presentazione delle raccolta di scritti “Gigante”:

“Samuele nasce in una splendida giornata di sole nell’autunno del 1992.
Ben presto le evidenti difficoltà motorie appaiono pregiudizievoli del suo sviluppo.
Le successive indagini mediche non ne chiariscono la causa.
Il percorso seguente è quello comune a molti ragazzi in difficoltà, fatto di ricerche, viaggi della speranza e terapie, fortunatamente ricco di incontri che, nella fatica e nella sofferenza, permettono il raggiungimento di risultati, che a molti potrebbero apparire modesti ma che per Samuele e per noi rappresentano uno straordinario traguardo (sempre parziale).
Tra le tante, e con la certezza di fare un torto a molti, due sono le tappe fondamentali nel percorso di Samuele: l’incontro con l’AGOR di Verona, che ha rappresentato il punto di partenza, e la scoperta della Comunicazione Facilitata con la quale Samuele può finalmente comunicare e regalarci quanto potrete leggere in queste pagine. La C.F. gli ha consentito un regolare percorso scolastico raggiungendo l’ultimo anno del liceo con ottimi risultati.
Oggi Samuele ha raggiunto una sufficiente autonomia nei movimenti grossomotori ma è in grado di esprimere in modo comprensibile solo una manciata di parole, anche se riesce a farsi comprendere molto bene. Permangono tuttora grosse difficoltà finemotorie e stereotipie.
Gli scritti che troverete nelle prossime pagine sono in parte il frutto del lavoro scolastico ed in parte libera espressione della sua personalità.
Per Samuele la scrittura è un atto faticoso reso complicato dalle problematiche motorie ed emozionali. Attualmente scrive con il computer assistito da un numero ristretto di persone delle quali, in particolare, dobbiamo ricordare Elisa, sua straordinaria compagna di viaggio.
Se conoscete Samuele potete leggere questo volume come la prova di un miracolo; a noi sembra piuttosto la dimostrazione della nostra cecità rispetto al mondo che ci sta vicino. Se non lo conoscete godetevi semplicemente le emozioni che riesce a darvi.
Riteniamo doveroso ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a rendere più agevole la strada di Samuele e tra tutti le nostre famiglie senza le quali tutto questo non sarebbe mai stato possibile.”

Mamma, papà e Olmo

 

Samuele Vicoletto, ragazzo di 22 anni autore della raccolta di scritti “Gigante” (acquistabile in sede), ora frequenta la facoltà di filosofia all’università di Padova. Grazie alla Comunicazione Facilitata possiamo beneficiare della sua saggezza e della sua grande umanità.